Logo JobGuidance
icona fb
icona linkedin
icona twitter

L’Università di Trento promuove lo stage quale strumento di collegamento tra Università e mondo del lavoro.
Lo stage non costituisce rapporto di lavoro e deve rispettare delle procedure di attivazione stabilite dalle normative di riferimento a tutela del soggetto ospitante e del tirocinante.
La procedura di attivazione di uno stage in Italia richiede di norma circa 15 gg lavorativi.

L’attivazione di stage richiede sempre la presenza di tre interlocutori:

  • soggetto ospitante (azienda, ente, associazione ecc..),
  • tirocinante (studente o laureato UniTrento),
  • soggetto promotore (UniTrento).

L’Università degli Studi di Trento svolge il ruolo di soggetto promotore per gli stage dei suoi studenti e dei suoi laureati entro 12 mesi dal conseguimento del titolo.

Per avviare uno stage in Italia, il soggetto ospitante deve seguire i tre passaggi di seguito illustrati:

  • registrazione/accesso alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro
  • stipula della Convenzione
  • attivazione stage (con procedure diverse per studenti e per laureati)

Accesso alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro

Per attivare uno stage (tirocinio) in Italia è necessario seguire la procedura online attraverso la piattaforma Esse3 Stage e Lavoro. Il soggetto ospitante (pubblico o privato) deve quindi come prima cosa accedere alla piattaforma.

E' disponibile la guida per la registrazione. Si ricorda che la registrazione dell'azienda genera una username e password collegate alla persona del referente aziendale che effettua la registrazione stessa.
Si invitano le aziende che si registrano a leggere il contratto per l'uso della piattaforma.

Stipula Convenzione

Prima di attivare uno stage in Italia è necessario la sottoscrizione di una Convenzione tra l'Ateneo e il soggetto ospitante. Qualora l'azienda avesse già una convenzione attiva e istituita su Esse3 Stage e Lavoro, può procedere direttamente alla fase di attivazione stage.
Per attivare una convenzione è necessario:

  1. accedere con login alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro,
  2. cliccare Richiedi Nuova Convenzione ​nella sezione Area Aziende > Convenzione 
  3. allegare sulla piattaforma una Lettera di accettazione debitamente compilata e firmata.

Indicativamente entro 10 giorni lavorativi, una volta predisposto l'originale dall'Ufficio, la Convenzione verrà firmata digitalmente e inviata via Pec. Il legale rappresentante dovrà apporre sullo stesso documento la firma digitale certificata e restituirlo dal proprio indirizzo Pec all'indirizzo Pec di Ateneo.  La ricezione della convenzione controfirmata digitalmente è precondizione per poter avviare il/i tirocinio/i.

Modalità diverse di firma devono essere preventivamente concordate con l'Ufficio.

L’indirizzo Pec dell’Ateneo è ateneo [at] pec.unitn.it.
E' possibile prendere visione dei contenuti della convenzione scaricando il facsimile. Le convenzioni di stage durano di norma 2 anni al termine dei quali devono essere rinnovate.

Attenzione
Le amministrazioni pubbliche sono invitate a jobguidance [at] unitn.it (subject: Convenzione%20P.A.) (contattare l'ufficio) per definire le modalità di sottoscrizione della convenzione.  Solo per gli enti pubblici è possibile la sottoscrizione di una convenzione valida solo per studenti e non per laureati.
  

Attiva stage con uno studente

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento dei contenuti del progetto formativo da parte del soggetto ospitante all’interno di Esse3 Stage e Lavoro
La procedura per variazioni, sospensioni, interruzioni e chiusura stage è illustrata a questo link.
E' cura del tirocinante informarsi preventivamente di vincoli specifici e requisiti necessari per l'attivazione dello stage previsti dal proprio regolamento di stage di Dipartimento/Centro.
Il mancato rispetto di tali vincoli e/o requisiti potrebbe comportare ritardi nell'attivazione dello stage o l'impossibilità dell'attivazione stessa.

Attenzione: la copertura assicurativa infortuni e RC-terzi è a carico di UniTrento. 

Di seguito i passaggi

Prima

  • Il Soggetto ospitante inserisce in Esse3 i contenuti del progetto di stage, ricercando lo studente attraverso il numero di matricola dello stesso;
  • Il tirocinante individua un tutor universitario, ne inserisce il nome e accetta il progetto su Esse3;
  • Il tirocinante effettua il download del progetto che condivide con il tutor universitario (e dove richiesto con il Delegato per gli stage del suo Dipartimento/Centro);
  • Il tutor universitario (e/o il Delegato per gli stage) verifica la validità dei contenuti del progetto e la sua opportunità e comunica la propria accettazione a Job Guidance via mail segnalando le eventuali modifiche da apportare al progetto;
  • Job Guidance abilita il tirocinante a effettuare il download del progetto;
  • Il tirocinante recupera le firme richieste sul progetto e ne fa avere una copia via email a jobguidance [at] unitn.it e una copia al Soggetto ospitante.

SI RACCOMANDA di tenere monitorata la pagina di Ateneo dedicata all'epidemia COVID-19 per eventuali disposizioni nazionali e decreti rettorali. 

Durante lo stage

  • Soggetto ospitante e tirocinante possono mettersi in contatto con Job Guidance per segnalare eventuali problemi o difficoltà.
  • In caso di proroghe, interruzioni o modifiche al progetto ne deve essere data comunicazione anticipatamente via mail a Job Guidance dal tirocinante mettendo in cc il tutor aziendale e quello universitario indicando motivazioni e date

A fine stage

  • Il soggetto ospitante compila la valutazione di fine stage e il modulo Certificato Parte Prima e ne consegna compia di entrambi i documenti firmati e timbrati al tirocinante o a Job Guidance
  • Il tirocinante compila il modulo di valutazione fine stage e una relazione sull'attività svolta

Corso Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro
La formazione su Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro è un obbligo di legge a carico del datore di lavoro (=soggetto ospitante). L'Ateneo offre comunque a tutti i suoi tirocinanti la fruizione del Modulo formazione generale sulla sicurezza , erogato in modalità FAD. In caso di necessità, su richiesta del/della tirocinante, può essere fruito anche il Modulo di formazione specifica - rischio basso per attività d'ufficio.

Normativa nazionale di riferimento:

Regolamenti tirocini dei corsi di studio UniTrento

Corsi di laurea

Corsi di laurea magistrale a ciclo unico

Corsi di laurea magistrale

Attiva stage con un laureato

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento dei contenuti del progetto formativo da parte del soggetto ospitante all’interno di Esse3 Stage e Lavoro
La procedura per variazioni, sospensioni, interruzioni e chiusura stage è illustrata a questo link.

Attenzione:

  • lo stage post laurea può essere attivato solo entro 12 mesi dal conseguimento del titolo 
  • l'attivazione stage post laurea è possibile con le seguenti tempistiche:
    • laureati di 1° livello (lauree triennali) dopo 30 giorni dal conseguimento del titolo
    • laureati di 2° livello (lauree magistrali e magistrali a ciclo unico) dopo 15 giorni dal conseguimento del titolo 
  • norme regionali/provinciali disciplinano in modo specifico gli stage post laurea. E' necessario prendere visione e rispettare quanto prevede la normativa di riferimento.
  • copertura assicurativa, INAIL e le comunicazioni obbligatorie sono a carico del soggetto ospitante

Di seguito i passaggi

Prima

  • Il Soggetto ospitante inserisce in Esse3 i contenuti del progetto di stage, ricercando il laureato attraverso il numero di matricola dello stesso;
  • Il tirocinante individua un tutor universitario, ne inserisce il nome e accetta il progetto su Esse3 ;
  • Il tirocinante effettua il download del progetto che condivide con il tutor universitario;
  • Il tutor universitario  verifica la validità dei contenuti del progetto e la sua opportunità e comunica la propria accettazione a Job Guidance via mail segnalando le eventuali modifiche da apportare al progetto;
  • Job Guidance abilita il tirocinante a effettuare il download del progetto;
  • Il Soggetto ospitante compila e invia a jobguidance [at] unitn.it il Modulo Raccolta Dati;
  • Il Soggetto ospitante effettua le comunicazioni obbligatorie 24 ore prima dell'inizio dello stage e ne invia copia a Job Guidance;
  • Il tirocinante recupera le firme richieste sul progetto e ne invia una copia a  jobguidance [at] unitn.it.

Durante lo stage

  • Soggetto ospitante e tirocinante possono mettersi in contatto con Job Guidance per segnalare eventuali problemi o difficoltà.
  • In caso di proroghe, interruzioni o modifiche al progetto ne deve essere data comunicazione anticipatamente via mail a Job Guidance dal tirocinante mettendo in cc il tutor aziendale e quello universitario indicando motivazioni e date

A fine stage

  • Il Soggetto ospitante compila la valutazione di fine stage e il modulo Messa in trasparenza delle competente e ne consegna compia di entrambi i documenti firmati e timbrati al tirocinante o a Job Guidance
  • Il tirocinante compila il modulo di valutazione fine stage
  • Job Guidance valida il modulo Messa in trasparenza delle competenze e ne invia copia al tirocinante

Corso Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro
La formazione su Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro è un obbligo di legge a carico del datore di lavoro (=soggetto ospitante). L'Ateneo offre comunque a tutti i suoi tirocinanti la fruizione del Modulo formazione generale sulla sicurezza, erogato in modalità FAD. In caso di necessità, su richiesta del/della tirocinante, può essere fruito anche il Modulo di formazione specifica - rischio basso per attività d'ufficio.

Normativa di riferimento