Logo JobGuidance
icona fb
icona linkedin
icona twitter

L’Università di Trento promuove lo stage quale strumento di collegamento tra Università e mondo del lavoro.
Lo stage non costituisce rapporto di lavoro, ma deve rispettare delle procedure di attivazione stabilite dalla legge a tutela del soggetto ospitante e del tirocinante.
La procedura di attivazione di uno stage richiede di norma circa 15 gg lavorativi.

L’attivazione di uno stage necessità sempre della presenza di tre interlocutori: soggetto ospitante (azienda, ente, associazione ecc..), tirocinante (studente o laureato UniTrento), soggetto promotore (UniTrento).
L’Università degli Studi di Trento svolge il ruolo di soggetto promotore per gli stage dei suoi studenti e dei suoi laureati entro 12 mesi dal conseguimento del titolo.

L'attivazione di uno stage richiede tre passaggi principali che devono essere svolti on line dal soggetto ospitante:

  • accesso alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro
  • stipula della Convenzione
  • attivazione stage
    • con studente
    • con laureato

Accesso alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro

Per attivare uno stage (tirocinio) è necessario seguire la procedura online attraverso la piattaforma Esse3 Stage e Lavoro. Il soggetto ospitante (pubblico o privato) deve quindi come prima cosa accedere alla piattaforma.

E' disponibile la guida per la registrazione. Si ricorda che la registrazione dell'azienda genera una username e password collegate alla persona del referente aziendale che effettua la registrazione stessa.
Si invitano le aziende che si registrano a leggere il contratto per l'uso della piattaforma.

Stipula Convenzione

Prima di attivare uno stage è necessario la sottoscrizione di una Convenzione tra l'Ateneo e il soggetto ospitante. Qualora l'azienda avesse già una convenzione attiva e istituita su Esse3 Stage e Lavoro, può procedere direttamente alla fase di attivazione stage.
Per attivare una convenzione è necessario:

  1. accedere con login alla piattaforma Esse3 Stage e Lavoro,
  2. cliccare Richiedi Nuova Convenzione ​nella sezione Area Aziende > Convenzione 
  3. allegare sulla piattaforma la Lettera di accettazione debitamente compilata e firmata.

Una volta approvata dall'Ufficio, l’originale della Convenzione verrà inviata via Pec o via posta in versione cartacea al soggetto ospitante. Dovrà essere firmato dal legale rappresentante e restituito via Pec o via posta.  La ricezione della convenzione controfirmata è precondizione per poter avviare il/i tirocinio/i.

L’indirizzo Pec dell’Ateneo è ateneo [at] pec.unitn.it.
E' possibile prendere visione dei contenuti della convenzione scaricando il facsimile. Le convenzioni di stage durano di norma 2 anni al termine dei quali devono essere rinnovate.

Attenzione
Le amministrazioni pubbliche sono invitate a jobguidance [at] unitn.it (subject: Convenzione%20P.A.) (contattare l'ufficio) per definire le modalità di sottoscrizione della convenzione.  Solo per gli enti pubblici è possibile la sottoscrizione di una convenzione valida solo per studenti e non per laureati.
Gli enti con sede legale operativa all'estero utilizzano una modalità semplificata che prevede un documento unico per convenzione e progetto formativo: devono quindi registrarsi su Esse3 Stage e Lavoro, ma non fare richiesta di istituire convenzione.  

Attiva stage con uno studente

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento del progetto formativo da parte del soggetto ospitante all’interno di Esse3 Stage e Lavoro
La procedura per variazioni, sospensioni, interruzioni e chiusura stage è illustrata a questo link.
E' cura del tirocinante informarsi preventivamente di vincoli specifici e requisiti necessari per l'attivazione dello stage previsti dal proprio regolamento di stage di Dipartimento/Centro.
Il mancato rispetto di tali vincoli e/o requisiti potrebbe comportare ritardi nell'attivazione dello stage o l'impossibilità dell'attivazione stessa.

Attenzione: per i tirocini con studenti la copertura assicurativa infortuni e RC-terzi è a carico di UniTrento.

Di seguito i passaggi

Prima

  • Il Soggetto ospitante inserisce in Esse3 il progetto di stage, ricercando lo studente attraverso il numero di matricola dello stesso;
  • Il tirocinante individua un tutor universitario, ne inserisce il nome e accetta il progetto su Esse3;
  • Il tirocinante effettua il download del progetto che condivide con il tutor universitario (e dove richiesto con il Delegato per gli stage del suo Dipartimento/Centro;
  • Il tutor universitario (e/o il Delegato per gli stage) verifica la validità dei contenuti del progetto e la sua opportunità e comunica la propria accettazione a Job Guidance via mail segnalando le eventuali modifiche da apportare al progetto;
  • Job Guidance abilita il tirocinante a effettuare il download del progetto;
  • Il tirocinante recupera le firme richieste sul progetto e consegna copia in originale per posta o a mano a Job Guidance.

Durante lo stage

  • Soggetto ospitante e tirocinante possono mettersi in contatto con Job Guidance per segnalare eventuali problemi o difficoltà.
  • In caso di proroghe, interruzioni o modifiche al progetto ne deve essere data comunicazione anticipatamente via mail a Job Guidance dal tirocinante mettendo in cc il tutor aziendale e quello universitario indicando motivazioni e date

A fine stage

  • Il soggetto ospitante compila la valutazione di fine stage e il modulo Certificato Parte Prima e ne consegna compia di entrambi i documenti firmati e timbrati al tirocinante o a Job Guidance
  • Il tirocinante compila il modulo di valutazione fine stage e, laddove richiesta, una relazione sull'attività svolta

Corso Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro
La formazione  su Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro è di norma a carico del soggetto ospitante. L'Università degli Studi di Trento  offre la possibilità di conseguire la certificazione sulla sicurezza e prevenzione sul lavoro (parte generale) per tutti i suoi tirocinanti seguendo il corso online (il corso rilascia automaticamente on line l'attestato di superamento dell'esame finale).

Normativa nazionale di riferimento:

Attiva stage con un laureato

L’attivazione del tirocinio avviene tramite l’inserimento del progetto formativo da parte del soggetto ospitante all’interno di Esse3 Stage e Lavoro
La procedura per variazioni, sospensioni, interruzioni e chiusura stage è illustrata a questo link.

Attenzione:

  • lo stage post laurea può essere attivato solo entro 12 mesi dal conseguimento del titolo e ha una durata massima di 6 mesi (non prorogabili)
  • l'attivazione stage post laurea è possibile con le seguenti tempistiche:
    • laureati di 1° livello (lauree triennali) dopo 30 giorni dal conseguimento del titolo
    • laureati di 2° livello (lauree magistrali e magistrali a ciclo unico) dopo 15 giorni dal conseguimento del titolo 
  • norme regionali/provinciali disciplinano in modo specifico gli stage post laurea rispetto ai limiti nel numero di tirocini attivabili in azienda e gli importi previsti per l’indennità di stage
  • copertura assicurativa, INAIL e le comunicazioni obbligatorie sono a carico del soggetto ospitanti

Di seguito i passaggi

Prima

  • Il Soggetto ospitante inserisce in Esse3 il progetto di stage, ricercando il laureato attraverso il numero di matricola dello stesso;
  • Il tirocinante individua un tutor universitario, ne inserisce il nome e accetta il progetto su Esse3 ;
  • Il tirocinante effettua il download del progetto che condivide con il tutor universitario;
  • Il tutor universitario  verifica la validità dei contenuti del progetto e la sua opportunità e comunica la propria accettazione a Job Guidance via mail segnalando le eventuali modifiche da apportare al progetto;
  • Job Guidance abilita il tirocinante a effettuare il download del progetto;
  • Il Soggetto ospitante effettua le comunicazioni obbligatorie 24 ore prima dell'inizio dello stage e ne invia copia a Job Guidance;
  • Il tirocinante recupera le firme richieste sul progetto e consegna copia in originale per posta o a mano a Job Guidance.

Durante lo stage

  • Soggetto ospitante e tirocinante possono mettersi in contatto con Job Guidance per segnalare eventuali problemi o difficoltà.
  • In caso di proroghe, interruzioni o modifiche al progetto ne deve essere data comunicazione anticipatamente via mail a Job Guidance dal tirocinante mettendo in cc il tutor aziendale e quello universitario indicando motivazioni e date

A fine stage

  • Il Soggetto ospitante compila la valutazione di fine stage e il modulo Messa in trasparenza delle competente e ne consegna compia di entrambi i documenti firmati e timbrati al tirocinante o a Job Guidance
  • Il tirocinante compila il modulo di valutazione fine stage
  • Job Guidance valida il modulo Messa in trasparenza delle competenze e ne invia copia al tirocinante

Corso Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro
La formazione  su Sicurezza e Salute sul luogo di lavoro è di norma a carico del soggetto ospitante. L'Università degli Studi di Trento  offre la possibilità di conseguire la certificazione sulla sicurezza e prevenzione sul lavoro (parte generale) per tutti i suoi tirocinanti seguendo il corso online (il corso rilascia automaticamente on line l'attestato di superamento dell'esame finale).