Logo JobGuidance
icona fb
icona linkedin
icona twitter

Job Guidance si occupa di favorire il contatto con il mondo del lavoro per gli studenti e i laureati dell'Università di Trento.
Nel perseguimento di questa mission l'Ufficio si rifà ai valori del rispetto e centralità della persona, del servizio e della trasparenza.

Esso opera in modo trasversale su tutte le aree disciplinari e i corsi di studio dell'Ateneo, avendo come referente principale la delegata del Rettore per i tirocini curriculari, il placement e gli alumni, prof.ssa Paola Quaglia.
Ogni Dipartimento/Centro dell'Ateneo può individuare uno o più delegati per lo stage e/o il placement come referenti per gli studenti dei corsi di studi della propria struttura: l'elenco dei delegati attualmente in carica è presente nei download.

In linea con tutto questo, Job Guidance propone vari servizi e iniziative che vanno dall'orientamento, alla formazione, al match domanda-offerta.

Job Guidance nell'Organigramma d'Ateneo

L'Ufficio Job Guidance fa parte della Divisione Career Service sotto la Direzione Didattica e Servizi agli studente dell'Ateneo.

Team

Haidi Garulli - Responsabile

Attività di placement (eventi, bacheca, stage post laurea)

  • Pietro Bianchini
  • Lorenzo Covi

Orientamento e Formazione

  • Serenella Panaro

Stage studenti

  • Fabiola Nardelli
  • Tiziana Purin
  • Luciana Fia

Stage estero e progetto Alumni

  • Greta Braga

Staff di supporto

  • Martina Mazzi
  • Giulia Gasperi
  • Elisabetta Veneziano

Carta dei servizi

Che cosa è

La Carta dei Servizi è il documento che descrive gli ambiti di intervento e le attività di Job Guidance dell’Università degli Studi di Trento, formalizzando sia gli impegni di quest’ultima sia i diritti e doveri degli utenti.
Rappresenta un esempio concreto del principio di trasparenza a cui l’Ateneo si ispira nelle proprie azioni e nelle attività quotidiane.

Come nasce

La necessità di dichiarare impegni e responsabilità nei confronti degli utenti è una naturale conseguenza di una serie di riforme del mercato del lavoro e in particolare il D.Lgs. n.276/2003 (c.d. “legge Biagi”), a partire dal quale tra i soggetti autorizzati ope legis a svolgere attività di intermediazione sono comprese anche le Università.
L’Università di Trento è quindi, tramite il suo Ufficio Job Guidance, un soggetto attivo anche del mercato del lavoro, ed è direttamente implicata nei problemi di fluidità e di efficienza di quest’ultimo.

A chi si rivolge

L’ambito di azione del Job Guidance coinvolge due principali interlocutori: le imprese e gli studenti/laureati.
Con il termine studenti si intendono tutti gli iscritti a un corso di laurea/laurea magistrale/a ciclo unico, a un Master, a una Scuola di Dottorato dell’Ateneo.
Con il termine laureati si intendono tutti coloro che hanno conseguito un titolo di studio in Ateneo da non più di 18 mesi.
Con il termine imprese si intendono le imprese di tutte le forme, di tutti i settori merceologici e di qualsiasi dimensione, presenti sul territorio nazionale e non, ma anche enti pubblici, associazioni, fondazioni etc…
In funzione di questo sono state predisposte due carte dei servizi.

La presente edizione è stata pubblicata nel gennaio 2017.